giovedì 2 novembre 2017

E poi arriva Novembre

Anche Ottobre è scivolato via in un batter d'ali . All'improvviso, echeggia il fruscio di foglie accartocciate, si avverte il formicolio dei primi brividi di freddo e il buio, che incornicia presto l'orizzonte, riaccende la voglia di raggomitolarsi in casa .
Ma in un giorno di metà settimana che esplode in mille riflessi vermigli . . .
















. . . Tutto il resto è noia .




Gallinella di mare al forno

con mazzancolle e datterini




















Ingredienti per 4 persone

1,2 kG GALLINELLA DI MARE
400 G DATTERINI
8 - 12 MAZZANCOLLE
3 SPICCHI D'AGLIO
1 CIPOLLOTTO
1  LIMONE
AROMI FRESCHI : BASILICO , ERBA CIPOLLINA , PREZZEMOLO , ROSMARINO , SALVIA , TIMO
RADICE DI CURCUMA
MIELE DI ACACIA
VINO BIANCO
SALE
OLIO EVO


Sciacquare le mazzancolle, sgusciarle, lasciando attaccata la testa , e adagiarle su un piatto .







Salarle , condirle con un filo d'olio e insaporirle con uno spicchio d'aglio, diviso a meta , 3 - 4 fettine di limone , le foglioline di un rametto di prezzemolo e qualche stelo di erba cipollina tagliuzzato. Coprirle e lasciarle marinare, in luogo fresco.








Farsi incidere ed eviscerare la gallinella dal pescivendolo. Lavarla bene sotto l'acqua corrente, per eliminare il sangue coagulato, quindi tamponarla con carta assorbente.
Salarla internamente ed esternamente e riempire il ventre con una fettina di limone, un ciuffo di prezzemolo e 1/2 spicchio di aglio. Trasferirla in un'ampia teglia con l'aglio rimasto, diviso a metà e il cipollotto tritato , quindi insaporirla con l'erba cipollina tagliuzzata , il basilico , il rosmarino, la salvia e qualche fettina di limone . Irrorare con un buon giro d' olio e 1/2 bicchiere di vino.
 Lavare i datterini, tagliarli a metà e trasferirli in una terrina . Salarli e condirli con cucchiaino di miele, uno di scorzette di limone finemente tritate, un filo d'olio e qualche fogliolina di basilico. Sistemarli nella teglia con la gallinella , lasciando un po' di spazio per le mazzancolle.









Infornare a 180° per circa 40' - 45', unire le mazzancolle con il loro intingolo e continuare la cottura per altri 15', girando i crostacei dopo 6' -7'.
Staccare la testa alla gallinella, spellarla e sfilettarla, quindi sistemarla su un piatto con i pomodorini e le mazzancolle.  Irrorare con il suo fondo di cottura, filtrato, profumare con qualche aroma e servire .








Partecipo al contest The Mystery basket ideato da Linda del blog " la mia famiglia ai fornelli " e ospitato per i mesi di novembre e dicembre da Consu dal blog " I biscotti della zia "











23 commenti:

  1. Che ricetta meravigliosa Lisa!!!! Grazie x aver partecipato..non sai come avrei voluto poter fare anche l'assaggio :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te cara. Un abbraccio e buon fine settimana

      Elimina
  2. Quest'anno, il sole che continua ad accompagnare le nostre giornate, ci regala un'autunno dai colori meravigliosi che incantano .... non di meno il tuo fantastico piatto di pesce che sarei felice di assaggiare!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A giudicare dalle previsioni durerà ancora per poco . Sono felice che ti piaccia la ricetta. Tanti baci Laura

      Elimina
  3. Sei fantastica: sai cogliere i colori e i sapori della natura e trasferirli nelle tue meravigliose ricette....sei un'artista vera, completa(e non esagero) è sempre bellissimo tornare qui!!! Ti abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei davvero un tesoro Cri e mi piace da morire l'idea che tu mi veda così, ma ti assicuro che combino anch'io i miei disastri. Un abbraccio grande e buon weekend

      Elimina
  4. Belle le immagini io adoro il novembre anche se in passato era sempre portatore di freddo nel giorno dei mie anni ed i quest'ultimo periodo-anni le temperatura sono cambiate non è poù il mio novemnbre ma lo adoro lo stesso. Ottima la galinella molto buono ogni tanto la trovo e fresca dirò al mio pescatore....di tenerla per me quando ce ed avvisarmi. Grazie e buona serata.
    (PS. nessun obbligo ovviamente se hai voglia passa da me domani)

    RispondiElimina
  5. Lisa, tesoro.. rimango sempre affascinata dai tuoi scatti, da quello che il tuo sguardo e il tuo animo gentile riesca ad immortalare, là fuori, per te e per noi.
    Poi scendo... muovo la rotellina del mouse ma già lo so che oltre a conquistare la mia di sensibilità, conquisterai terreno anche verso il mio stomaco che romantico non è.. ma è anche lui sensibile e delicato. Quante parole per dirti che per me sei sempre una delle persone migliori e raffinate cuoche che io conosca :-)
    buona serata un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ottobre è scivolato via senza nemmeno che me ne accorgessi, Novembre è iniziato qui a Milano con un giorno di sole...insomma, sono mesi strani questi! adoro questo piatto che hai preparato, il pesce mi piace moltissimo e tu sai realizzare sempre piattini eleganti e raffinati! ciao Lisa cara, grazie per essere passata da me! buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Silvia, un abbraccio

      Elimina
  7. E' vero i mesi scorrono via troppo veloci senza che ce ne accorgiamo. Ma un piatto di pesce richiama ancora l'idea di mare sarà per questo mi piace tanto il tuo.. buona serata

    RispondiElimina
  8. che buono questo piatto! vorrei tanto poter passare anche per l'assaggio!

    RispondiElimina
  9. Ma che piatto spettacolare!!!
    Mi fa pensare all'estate anche se ormai l'inverno si avvicina e il freddo pungente del mattino mi costringe ad accendere i termosifoni!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, che tristezza !!!!! Un abbraccio a te

      Elimina
  10. Ciao Lisa, è un pochino che ti penso e penso di voler passare da te, ma il tempo è tiranno e corre sempre troppo in fretta....
    Ma eccomi, finalmente da te per un saluto e per gustare un piatto meraviglioso!!
    Bravissima come sempre cara !!
    Peccato non poter passare per assaggiare questa delizia!
    Ti abbraccio stretta stretta.
    Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabry, come ti capisco. Grazie di essere passata, un abbraccio

      Elimina
  11. Il sole è tornato per oggi ma ormai siamo in compagnia della pioggia....il tuo piatto è sempre un bel vedere e la voglia di mangiarlo non passa!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto che bella giornata oggi !!!!!! Un abbraccio grande Laura

      Elimina
  12. Mamma mia che raffinatezza questo piatto, sei sempre il top!!!!

    RispondiElimina
  13. Quando la classe non è acqua... Quando da piccola dicevo che io potrei vivere nutrendomi solo con ciò che c'è in mare, intendevo proprio di piatti come questo! Complimenti!

    RispondiElimina
  14. Piatto meraviglioso! Chissà che profumo... In bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina