lunedì 2 marzo 2015

Conosco un posto

Un posto che racconta di un antico frantoio, con annesso mulino, immerso nel verde di una campagna che si perde tra le Apuane e il mare.
Un posto che profuma di placide sere d'estate, di legna che scoppietta nel camino e dei piatti semplici e genuini della cucina toscana di un tempo.
Un posto che conosco da così tanti anni, che i ricordi sfumano tra le pieghe della memoria.
Ma la prima cena conserva ancora un fascino un po' magico e speciale, perché  era il mio compleanno, il primo che festeggiavo con quel ragazzo riottoso, che un'eternità più tardi è diventato mio marito.
Quella sera ho assaggiato dei crostini sublimi, scoprendo così che gli stessi fegatini di pollo che da bambina detestavo , trasformati in paté , sono la cosa più buona che sia.
Da allora li ho fatti e rifatti un'infinità di volte , magari oscillando tra vecchie ricette e nuovi sapori.
 

Paté di fegatini di pollo
con cioccolato e pistacchi


















Ingredienti per 4 persone

400 G FEGATINI DI POLLO
1 CIPOLLA DOLCE
1 SPICCHIO DI AGLIO
40 G CAPPERI SOTTO SALE
2 - 3 FILETTI D'ACCIUGA SOTT '  OLIO
NEPITELLA , SALVIA , ROSMARINO
2 BICCHIERI DI VIN SANTO ( oppure MARSALA )
1 BICCH . VINO BIANCO
3 - 4 CUCCH . DI LATTE ( oppure PANNA FRESCA )
SALE
OLIO EVO

40 G PISTACCHI SGUSCIATI
40 G CIOCCOLATA FONDENTE
LAMPONI
PANCARRE' O  PANE TOSCANO SCIOCCO

In un'ampia padella, appassire la cipolla tritata con un filo d'olio, gli aromi e l'aglio, spellato e diviso a metà. Aggiungere i fegatini, tagliati a pezzetti, e lasciarli insaporire, a fuoco medio, per una decina di minuti, finchè non saranno ben dorati.
Salare , sfumare con il vino, e un bicchiere di Vin Santo, e far leggermente evaporare. Abbassare la fiamma, coprire e cuocere per circa 30', mescolando di tanto in tanto e diluendo gradualmente con il secondo bicchiere di Vin Santo. Al termine, eliminare aglio e aromi, unire i capperi e i filetti d'acciuga e scioglierli mescolando. Aggiustare di sapore e lasciare intiepidire.
Frullare il tutto , unendo, se serve, qualche cucchiaio di latte ( oppure panna ) per ammorbidire . Trasferire il paté in una ciotolina e passare in frigo per almeno 30' a rassodare.
Nel frattempo, sbollentare i pistacchi, scolarli ed eliminare la pellicina. Tostarli velocemente in padella con un pizzico di sale, lasciarli raffreddare e tritarli grossolanamente , insieme al cioccolato.
Cospargere la superficie del paté con la granella e servire con i crostini tostati e, volendo, con i lamponi .


Partecipo al contest di Consu del blog I biscotti della zia  in collaborazione con VersiliaFormat :  La Mia Toscana


Partecipate al mio contest!



32 commenti:

  1. Che buono questo paté e con l ' aggiunta del cioccolato e dei pistacchi deve essere divino. Bravissima cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto contenta che ti piaccia , Vero. un abbraccio

      Elimina
  2. Un banchetto da re questo piatto.. mi piacerebbe assaggiarlo :)
    Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. detto da te che fai degli accostamenti divini è proprio un bel complimento. Grazie Vale

      Elimina
  3. un sapore divino, che foto spettacolari, complimenti!!!!baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Non amo i fegatini di pollo ma ti assicuro che la tua versione mi ha fatto venire l'acquolina :-P
    Bravissima Lisa, inserisco la ricetta in gara ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, per fortuna visto che era per te . baci

      Elimina
  5. questo è un piatto che sicuramente piacerebbe da matti a mio fratello che con il patè c'è praticamente cresciuto!Brava come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora potrai farglielo !!!!!!!
      Tanti baci Gwendy

      Elimina
  6. Lisa grazie per questa deliziosa ricetta, molto raffinata, bravissima!!!

    RispondiElimina
  7. Questo post sa di cascina e di campagna... sei bravissima Lisa! E poi lo sai che io ho una passione sfrenata per i paté!! Un bacione e a presto! Smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ce l'ho !!!!! Bacioni Erika cara

      Elimina
  8. è molto elegante questa ricetta e buonissima! Complimenti per le foto! Bravissima Lisa! Un abbraccione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei molto carina Angelica, grazie

      Elimina
  9. patè di fegatini toscano lo conosco bene e lo adoro ma questa aggiunta del cioccolato e dei pistacchi miintriga tantissimo , lo voglio assaggiare !
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo provi fammi sapere !!!!!!
      Bacioni cara Alice

      Elimina
  10. Ma che abbinamento insolito..... io questo patè (quello normale) per la prima volta in vita mia l'ho assaggiato due anni fa a Pisa, con i crostini... ma con pistacchi e cioccolato deve essere intrigante! Un bascione cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha, è stata una novità anche per me e fortunatamente l'abbinamento è buonissimo !!!!!

      Elimina
  11. Io, che sono quella dagli accostamenti audaci, potrei mai non rimanere affascinata da questa meraviglia?????
    Un giorno capiterà che sia in zona da te..... e allora mi piacerebbe proprio tanto assaggiare il tuo patè. Mi piace davvero tanto. Ma tanto.
    Bravissima, mi piaci sempre più ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chi ti batte con gli abbinamenti stravaganti !!!!!!!! Io ti faccio il paté ma il pane lo porti tu.
      Bacioni cara

      Elimina
    2. Eccome se lo porto io!!!!!! Inizio già a prepararlo ^_^

      Elimina
  12. lisa tesoro...quanto amore!!!! e che meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao, che raffinata ed elegante presentazione per un patè ricco, gustoso e decisamente molto sfizioso, bravissima come sempre!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura che bellissimi complimenti.
      Baci

      Elimina
  14. Che foto bellissime hai fatto?!?! Brava, molto interessante questa ricetta

    RispondiElimina
  15. foto splendide cara e ricetta strepitosa!!! sei grande!!!

    RispondiElimina
  16. Veramente strepitoso questo tuo patè, bravissimaaa! E anche complimenti per la bella presentazione!
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. Ciao Lisa, hai usato tre ingredienti che adoro singolarmente, uniti saranno pazzeschi!

    RispondiElimina