lunedì 22 dicembre 2014

E' quasi Natale

Meno due, al giorno più magico dell'anno ed io mi ritrovo ancora con mille cose da fare .
Ogni anno mi riprometto di non ridurmi così, ma poi, puntualmente, le lancette accelerano a ritmo vorticoso, il tempo mi scivola tra le dita e la storia si ripete.
E mentre riprendo fiato, tra una corsa e l'altra, vi lascio, al volo, una deliziosa ricetta per le feste.


Mini flan di cavolfiore

con fonduta di robiola

e crumble di pinoli , uvetta e acciughe












Ingredienti per 10 sformatini

450 G CAVOLFIORE
1 SPICCHIO D'AGLIO
1 RAMETTO DI ROSMARINO
4 UOVA
80 G PARMIGIANO REGGIANO
SALE
OLIO EVO

Per la besciamella :
500 ML LATTE
50 G BURRO
55 G FARINA
NOCE MOSCATA
SALE

Per la fonduta
300 ML PANNA FRESCA
250 G ROBIOLA
120 ML LATTE
PARMIGIANO

Per completare
25 G PINOLI
25 G UVETTA
5 - 6 ACCIUGHE SOTT'OLIO
PREZZEMOLO

Lessare il cavolfiore, in abbondante acqua salata, per circa 40', finché non sarà tenero. Scolarlo e lasciarlo intiepidire, quindi dividerlo in cimette e farlo insaporire in padella, per una decina di minuti, con olio, aglio e un pizzico di sale.
Preparare la besciamella : fondere il burro a fuoco basso, in un pentolino, meglio se antiaderente, spegnere e unire la farina setacciata, mescolando. Rimettere sul fuoco e diluire il roux , poco per volta, con il latte caldo. Salare e cuocere, mescolando, fino al primo bollore, insaporire con noce moscata e spegnere quando la besciamella sarà densa.
Frullare il cavolfiore con la besciamelle, le uova e il parmigiano, fino ad avere una crema liscia e densa.
Imburrare e cospargere di pangrattato 10 stampini monoporziore ( in silicone o alluminio ) e riempirli con l'impasto, senza raggiungere il bordo.
Infornare a 170 ° per circa 30', finché i flan non saranno gonfi e ben dorati. Estrarli dal forno e lasciarli intiepidire, prima di sformarli.
Per la fonduta :
Scaldare, in un pentolino, il latte con la panna. Aggiungere la robiola e 3 - 4 cucchiai di parmigiano e farli sciogliere, a fuoco dolce, mescolando con una frusta. Continuare la cottura fino ad avere una crema liscia e densa. Spegnere e tenere in caldo.
Per il crumble : ammorbidire l'uvetta, in acqua tiepida, per mezz'ora, quindi tritarla grossolanamente con i pinoli, le acciughe e il prezzemolo .
Versare, nei singoli piatti, un mestolino di fonduta, adagiarvi sopra uno sformatino e cospargere con il crumble.


Partecipo al contest : "Cavoli che ricetta" del blog Pixelicious di Sara
 


16 commenti:

  1. Cara Lisa, allora lo confermi anche tu? Sembrava anche a me che le lancette accellerassero all'improvviso, ma temevo fosse una mia impressione! ;) Mi piace molissimo questo piatto e la presentazione fa molto "bianco Natale"! :) Ti abbraccio e se non ci leggiamo più ti auguro di passare serenamente queste feste! Ah, a proposito... Ho appena pubblicato il mio regalo di Natale! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vane cara ti auguro anch'io di trascorrere il Natale più sereno che ci sia. E vengo a vedere

      Elimina
  2. Come ti capisco tesoro...anch'io fino all'ultimo ero convinta di essere in pari ed invece mi ritrovo con 1000 cose da fare ed il lavoro fino al 24 :-(
    Nel caso non riuscissi a passare prima, ti auguro un sereno e caloroso Natale ^_^ e complimenti x questi bellissimi e squisiti flan ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti abbraccio Consu cara e mi sa che gli auguri ce li faremo cento volte.

      Elimina
  3. il tempo e' di corsa per tutti, quante cose ho ancora da fare, non so se ce la posso fare......incredibili questi flan, mi piacciono davvero tanto!!!!! Buon Natale tesoro in compagnia dei tuoi cari, Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono già pronta a riprendere le corse !!!!!!! Auguroni anche a te Sabry

      Elimina
  4. purtroppo quest'anno non ho avuto lo spirito natalizio, penso dovuto al lavoro :(( ho ancora pochi giorni per recuperare e spero di poterlo fare :)) bellissima la presentazione del flan!! ti auguro una buona serata e delle serene feste :) ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea, tantissimi auguri anche a te

      Elimina
  5. Ricetta splendida!! Bravissima come sempre. Ti abbraccio forte e ti auguro buone feste :-) passo ora perché non so se riuscirò in questi giorni.. Tantissimi auguri :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinzia cara, ti faccio anch'io i miei più affettuosi auguri

      Elimina
  6. Ciao tesoro, siccome sarò poco presente in questi giorni ti volevo augurare un buon Natale, sereno e allegro! Un bascione, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty, sottolineiamo ALLEGRO !!!!!
      Un abbraccio forte e gli auguri vengo a farteli

      Elimina
  7. Non me ne parlare cara anche io ho mille cose da fare, che ricetta deliziosa ci hai regalato per la vigilia, mi piace tantissimo. Ti auguro un felice e sereno Natale, un abbraccio grande <3

    RispondiElimina
  8. ti sono venuti bellissima Lisa!
    anche se distrutta (ho fatto solo 200 biscotti oggi..) secondo giorno di ferie frenetico...e domani sarà ancora peggio...fino a toccare l'apice per il pranzo di Natale...poi sciopero almeno per 24 ore! ahahah
    buon Natale cara a te e ai tuoi cari
    ti lascio un grande abbraccio e tantissimi baciottoli!

    RispondiElimina
  9. Che bellissima ricetta, il cavolo è il mio preferito!!
    Passa delle bellissime feste, tanti auguri!!
    Un abbraccione!!!

    RispondiElimina
  10. Bellissimi e sicuramente buonissimi. Grazie per questi flan Lisa, ti ho inserita nell'elenco! :)

    RispondiElimina