domenica 30 marzo 2014

Nell'aria c'è

In una domenica di sole, orizzonti fioriti ed echi cinguettanti .
In una domenica dai ritmi lenti e un po' svogliati del dì di festa.
In una domenica in cui buttar " via i pensieri, via la noia e il magone " e godersi l'aria, che profuma di buono.



Focaccia all'Asiago Stravecchio

con carciofi , ricotta , pinoli e menta

 







 
 
 

 
 
 
 
 

 Ingredienti

 250 G FARINA " 0 "
50 G FARINA DI RISO
140 ML ACQUA
7 G LIEVITO DI BIRRA
3 CUCCH . DI OLIO
3 CUCCH . DI ASIAGO STRAVECCHIO GRATTUGIATO
1,5 CUCCH . DI ZUCCHERO
1 CUCCH . INO DI SALE
 
Per il ripieno
7 CARCIOFI
150 G RICOTTA
60 G ASIAGO STRAVECCHIO DOP
1 SPICCHIO DI AGLIO
PINOLI
MENTA
NOCE MOSCATA
SALE
OLIO EVO
 
Per la focaccia : sciogliere il lievito, in una ciotolina, con l'acqua tiepida e lo zucchero, quindi coprire finché non si sarà formata una leggera schiumetta in superficie.
Sistemare le farine in una terrina capiente, fare un buco al centro, la fontana, e versarvi la miscela di lievito, l'olio e il formaggio. Cominciare a impastare, aggiungendo il sale, e amalgamare bene gli ingredienti fino ad avere una pasta elastica e liscia . Fare una palla, inciderla a croce e metterla a lievitare, coperta con un panno, per almeno 1h e mezza, in luogo tiepido.
Per i carciofi : staccare le foglie esterne, fino ad arrivare al cuore, quindi eliminare tutte le punte . Tagliare i gambi, eliminare l'estremità finale ( circa 8 cm ) e raschiare la parte esterna fibrosa, con l'aiuto di uno spelucchino. Dividere i carciofi a metà e togliere la peluria centrale. Tagliarli a spicchietti e immergerli, insieme ai gambi, in acqua acidulata con mezzo limone.
Profumare, in una padella, un filo d'olio con l'aglio schiacciato, aggiungere i carciofi e i gambi, ben scolati, e lasciarli insaporire per qualche minuto. Salare, allungare con un mestolino d'acqua, coprire e cuocere per circa 20', finché non saranno teneri. Cospargerli con un cucchiaio di menta tritata e tenerli in caldo.
Trascorso il tempo di lievitazione, riprendere l'impasto e lavorarlo ancora per qualche minuto, quindi dividerlo in due parti, di cui una un po' più grande. Con l'aiuto del mattarello, formare due dischi. Stendere quello più grande in una teglia, foderata di carta forno, e farcirlo con le fettine di carciofo, ciuffetti di ricotta, i pinoli e una spolverata di noce moscata, lasciando libero il bordo. Ricoprire con il disco più piccolo, ripiegare i bordi verso l'interno e sigillare bene, schiacciando con la punta delle dita. Pennellare la superficie della focaccia con un po' d'olio e infornare a 180 ° per circa 30', finché sarà ben dorata.
Lasciare intiepidire e tagliare a fette.

 
Partecipo al contest di Veronica : A cena a casa di amici
in collaborazione con il blog Virginia's Creations
 
 
 
 
e partecipo a Panissimo, evento creato da Barbara (www.myitaliansmorgasbord.com) e Sandra (www.sonoiosandra.blogspot.com) e ospitato questo mese da Patty del blog Il castello di Patti Patti




22 commenti:

  1. Buona questa focaccia e nelle tue foto c'è la primavera! Buona domenica, Lisa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Any cara che bello averti qui. Sono molto contenta che ti piaccia la mia focaccia
      Un bacio

      Elimina
  2. ottima e gustosa questa torta rustica e complimenti per le foto bellissime e molto primaverile il set!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. Appena arriva il caldo mi viene voglia di torte rustiche! Questa deve essre squisita! Quanto mi piaccioni i carciofi!!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me tantissimo !!!!!!!!
      Bacioni

      Elimina
  4. ma che buona è???? Amo l'asiago!!!! Bravissima Lisa! Bacione :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie erika, dici che va bene anche senza pasta madre ?
      Un bacio

      Elimina
  5. Lisa ma che bella ricetta grazie mille cara la inserisco subito. Ti aspetto se vuoi con la ricetta dolce.Bacioni

    RispondiElimina
  6. Lisa scusami ancora nn sono passata a ringraziarti per questa splendida focaccia che mi hai portato al Castello... ero in chiusura cortile e mi sono un pò persa!! Fantastica con i carciofi... Complimenti!! un bascione!

    RispondiElimina
  7. l'importante è che sia giunta in tempo !!!!!!!
    Tanti baci

    RispondiElimina
  8. Mi piace molto questa focaccia, mi da l'idea che sia perfetta per un pic nic, visto che tra un pò inizieremo a farne tanti tanti..
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai davvero ragione
      Buon weekend Ile

      Elimina
  9. ciao...complimenti per il blog...ti seguo volentieri..passa da me se ti fa piacere
    un bacio
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. piacere di conoscerti Marta e benvenuta

      Elimina
  10. E poi fuoco col kerosene... Mi ero persa questa splendida focaccia, ma ci credi che proprio domenica avevo questa canzone in testa?! :) Un bacio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah mi hai beccata subito tu !!!!!!!!
      Un bacione Vanessa

      Elimina
  11. Che buona!! Con i carciofi che adesso impazzano...ottima per un invito fra amici!!!
    a presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così !!!!!!!!
      Tanti baci

      Elimina
  12. Un'alternativa ai carciofi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francy bella ci puoi mettere quello che vuoi : asparagi , radicchio, zucchine etc.. !!!!!!
      Bacioni e ,se la fai , voglio la foto.

      Elimina