sabato 14 settembre 2013

Contaminazioni

Una ricetta che fa ancora estate, anche se, in quest'alternanza di temporali assordanti e schiarite turchine, la sensazione di essere davvero sul finir di stagione, echeggia prepotente nell'aria. E anche se il ritorno al tran tran quotidiano è stato tanto traumatico da vanificare, in un secondo, tutti i benefici delle vacanze.
Ma poi basta uno sguardo ai piccoli e dolcissimi datterini, raccolti nell'orto di Vanzo, perché tutto appaia meravigliosamente semplice e il dilemma del * cosa cucinerò * svanisca, come d'incanto.
E allora, folgorata dai colori di una fotografia pubblicata nell'ultimo numero di A Tavola, che immortala una favolosa tatin di sfoglia con ciliegini e aromi. . . Ecco la mia versione, salata, della più famosa torta francese, ma con un tocco decisamente greco .
Buon week end !



Tarte tatin ai datterini glassati

con feta e basilico greco




















 
 

Ingredienti per 4 persone


Per la pasta ( va bene anche un ROTOLO DI PASTA SFOGLIA )
150 G FARINA
70 G BURRO
4 RAMETTI DI TIMO
2 G LIEVITO PER TORTE SALATE
1 UOVO
1 - 2 CUCCH . DI VINO BIANCO
SALE


250 G DATTERINI
2 CUCCH . DI ZUCCHERO
2 RAMETTI DI BASILICO , ORIGANO , TIMO
LIMONE N . T .
SALE
OLIO

50 G FETA
4 RAMETTI DI BASILICO GRECO


Preparare la pasta : setacciare la farina con il lievito e disporla a fontana. Aggiungere un cucchiaino di sale, il burro, ridotto a piccoli cubetti ( oppure fuso a bagnomaria ), l'uovo e le foglioline di timo( Le basi per cominciare ). Impastare velocemente tutti gli ingredienti, unendo un cucchiaio di vino per ammorbidire il composto, formare una palla e lasciarla riposare a temperatura ambiente, coperta di pellicola, per almeno 30'.
Lavare e asciugare i datterini ( dividerli a metà se sono troppo grandi ). Saltarli per un paio di minuti in padella con un filo d'olio, l'aglio schiacciato, qualche scorzetta di limone e gli aromi. Aggiungere lo zucchero, lasciar caramellare e spegnere. Eliminare aglio e aromi e fare intiepidire.
Foderare di carta forno uno stampo rotondo ( diametro 22 cm ) e versarvi i datterini, con il loro intingolo, lasciando libero il bordo.
Stendere la pasta, formando un cerchio un po' più grande dello stampo, bucherellarlo con una forchetta e adagiarlo sui datterini, pressando bene,  per riempire tutti gli spazi, e spingendo verso il basso ai bordi. Spennellare la pasta con un po' di latte e infornare a 180°C per 30'.
Lasciar raffreddare la torta, quindi rovesciarla su un piatto.
Completare con la feta sbriciolata e le foglioline di basilico.
 

A proposito di vino :

Vi propongo un'altro vino abruzzese. Un bianco dal colore paglierino e dal bouquet decisamente floreale e fruttato, ma con lievi sentori di spezie. Passerina Colli aprutini Igp - Satus - Rocca dei Bottari
 
 
 
Con questa ricetta partecipo al contest di Vaty del blog A thai Pianist : Contaminazioni
 
 
Il mio contest!

15 commenti:

  1. Sai quanto mi piacerebbe poter mangiare questa tarte tatin? E' davvero una grande limitazione non poter mangiare i pomodori... uffi :(
    Ti mando un bacione e ti auguro una splendida domenica :D

    RispondiElimina
  2. Accidenti, davvero non puoi mangiare i pomodori, sei allergica ?!!!!
    Un bacione anche a te e buon weekend

    RispondiElimina
  3. Che buona, mi piace davvero tantissimo la tua tarte tatin!
    Un bacio
    Letizia

    RispondiElimina
  4. Ciao Lisa, grazie per il tuo contributo, che mi da anche l'occasione di conoscere questo tuo blog!
    Un piatto davvero particolare e dai sapori contrastanti. Mi sto immaginando il connubio di questi datteri, con la feta ed il basilico greco che bene conosco, il tutto servito in un letto di tatin.. Che bontà! Datteri glassati così per me sono una vera novità e ti ringrazio per davvero x la bella proposta davvero "contaminata". Provvedo a inserti domani nel file poiché oggi sono fuori (ti scrivo da iPad.. Grazie tecnologia, perché ci temo a dare subito riscontro !).
    Grazie! Ps posso poi inserir e anche nel piccolo album che ho spero su fb? Io sono come Vatinee Suvimol.
    Attendo tuo riscontro cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vaty, sono felice che la ricetta ti piaccia !!! Quanto a fb, certo che puoi inserirla. Anzi, verrò a sbirciare l'album.
      Buon weekend

      Elimina
    2. inserita! più tardi condivido anche su fb!

      Elimina
  5. I risultati del contest "Colori d'estate". 24 ricette in gara, 24 tonalità di colori .. Grazie a tutti per la partecipazione! Alla prossima sfida.

    www.deliziandovi.it

    RispondiElimina
  6. ueeee ma ci contaminiamo insieme oggi allora!!!! che bello!!!! deliziosa contaminazione la tua!

    RispondiElimina
  7. Una ricetta che oltre a fare tanta estate fa anche tanta gola, perfetta complimenti!

    RispondiElimina
  8. una tarte tatin veramente ottima ed originale il tipo di glassatura!
    buona domenica
    Alice

    RispondiElimina
  9. Che delizia deve essere questa tarte tatin!!!

    RispondiElimina
  10. Passa da me che c'è una sorpresa per te ;-)

    RispondiElimina
  11. Lisa che meraviglia questa tarte il datterino appena raccolto da un gusto eccezionale.Bravissima. Baci

    RispondiElimina
  12. Ciao... mi sa che hai vinto qualcosa al Pesto di basilico contest ;-)

    RispondiElimina
  13. Questa ricetta fa davvero gola, così fresca e invitante! Che buona! :-)

    RispondiElimina